Accertamento fiscale incentrato sul numero dei tovaglioli utilizzati. Per la Cassazione l'equazione va rivista: si devono sottrarre dal totale dei tovaglioli utilizzati dal ristorante una certa percentuale di tovaglioli normalmente impiegati per altri scopi, quali i pasti dei dipendenti e l'uso da parte dei camerieri», senza dimenticare che «ciascun cliente può essere indotto ad usare più tovaglioli» durante il pasto.